Ciro è il bullo della scuola, la cui vita sarà segnata da un evento sconvolgente: si troverà a rivivere sempre la stessa giornata come un loop infernale. Per uscirne, sarà costretto a rivedere le sue azioni che fanno soffrire non solo gli altri, ma anche sé stesso.
1017 Views0 Comments
Ciro è il bullo della scuola, la cui vita sarà segnata da un evento sconvolgente: si troverà a rivivere sempre la stessa giornata come un loop infernale. Per uscirne, sarà costretto a rivedere le sue azioni che fanno soffrire non solo gli altri, ma anche sé stesso.
962 Views0 Comments
Ciro è il bullo della scuola, la cui vita sarà segnata da un evento sconvolgente: si troverà a rivivere sempre la stessa giornata come un loop infernale. Per uscirne, sarà costretto a rivedere le sue azioni che fanno soffrire non solo gli altri, ma anche sé stesso.
977 Views0 Comments
Ciro è il bullo della scuola, la cui vita sarà segnata da un evento sconvolgente: si troverà a rivivere sempre la stessa giornata come un loop infernale. Per uscirne, sarà costretto a rivedere le sue azioni che fanno soffrire non solo gli altri, ma anche sé stesso.
966 Views0 Comments
In un casolare di campagna fermo nel tempo vive una famiglia estremamente religiosa, di quelle che seguono alla lettera le Scritture del Vecchio Testamento. Le tre figlie non hanno mai abbandonato la proprietà spinte da rispetto e dovere verso un padre padrone e una nonna dogmatica. L’educazione religiosa e sociale di Sara, Ester e Miriam è affidata a nonna Paolina, che guida le nipoti in un Cammino stretto e difficile. Da pochi giorni è arrivato misteriosamente al casolare Primo, un altro nipote di Paolina. Armando lo mal sopporta, teme per il contatto con le figlie e lo utilizza nei lavori più duri. A lui non è concesso né di dormire in casa, né di mangiare al tavolo con la famiglia. A causa di questo innesto inizia un conflitto collerico ma silenzioso tra la madre e il figlio: Paolina è convinta di poterlo redimere, Armando invece vorrebbe cacciarlo via PIamo. Nello stesso tempo, le ragazze, per la prima volta, scoprono il viso e il corpo di un giovane maschio. Le sensazioni e le decisioni che le tre sorelle prenderanno su Primo, cambieranno per sempre la loro vita.
1001 Views0 Comments
Desiré è una ragazza napoletana di origini senegalesi, ha sedici anni e vive alla giornata. Non ha amici, né interessi, né grandi passioni, il suo mondo appare vuoto come lo sguardo di sua madre, una tossicodipendente che non riesce a stare in piedi. L’unica cosa che ha valore è l’affetto che prova per Emanuele, un ragazzino di qualche anno più grande che cerca una rapida ascesa nella malavita locale. È per colpa loro se Desiré si trova nel posto sbagliato al momento sbagliato: viene arrestata dalla polizia e spedita in un penitenziario minorile. Nella sua lunga detenzione, Desiré inizia un lento percorso di crescita identitaria che non credeva possibile.
1205 Views0 Comments
Paolo, Paolone, Andrea e Carlo sono quattro attori diversamente abili che una notte decidono di partire a bordo di un pulmino. Perché questa fuga? Amanti di William Shakespeare, i quattro sono venuti a sapere che a Napoli un famoso teatro sta cercando una compagnia che rappresenti il "Bardo", quindi un’occasione da non lasciarsi sfuggire. Ma il viaggio si rivela tutt’altro che tranquillo: mentre il commissario Claudia Grani cerca di mettersi sulle loro tracce, si ritrovano ad avere a che fare con il furto del pulmino e diverse conoscenze inaspettate. E proprio nel mezzo che gli è stato rubato si trovano le medicine di cui hanno urgente bisogno...
1122 Views0 Comments
Leonardo è un imprenditore di successo, ma la sua storia si incrocerà con quella di Francesca, una studentessa universitaria e modella part-time. A causa del suo passato, la ragazza rifiuta ogni contatto fisico con Leonardo. Quando Emanuelle, una scrittrice che sta portando avanti un esperimento sulla sessualità, incrocia la vita di Leonardo, inizierà un gioco con Francesca dove i confini tra il bene e il male finiranno per mischiarsi tra loro.
1312 Views0 Comments
Dura la vita nella Palermo di periferia: Salvo è un giovane padre che per mantenere il figlio si arrabatta tra impieghi di fortuna e faccende criminal-grottesche. Quando la spirale di violenza gli si ritorce contro, si imbatte in Ciurè, una ballerina transgender che va in suo soccorso spalancandogli le porte di un caleidoscopico night club gay dove si esibisce tutte le sere. Riuscirà Salvo a superare i propri pregiudizi nei confronti dei “viandanti della notte” e a vestire panni inediti, fino a reinventarsi in un nuovo corpo?
1100 Views0 Comments
Un gruppo di amici ha scelto un luogo particolare per una serata all’insegna dello sballo e del sesso. Si tratta di un edificio molto grande e solitario dedicato allo sviluppo e alla stampa di film. Il custode dello stabilimento si raccomanda che si comportino bene e lascino tutto in ordine dopo che hanno finito e li indirizza verso la sala proiezioni, luogo riservato alla loro festa. I ragazzi cominciano a bere e a drogarsi per massimizzare il divertimento. A un certo punto, nella sala viene proiettato un breve filmato che sembra uno snuff movie e vede all’opera un serial killer con una maschera da bambolotto a coprirgli il volto. I ragazzi sono divertiti e impressionati, ma poco dopo lo stesso assassino comincia a imperversare nell’edificio e la mattanza ha inizio.
1317 Views0 Comments